Seconda giornata: ragazze alla riscossa

Pronto riscatto della serie D femminile, in una gara intensa e dai toni anche molto accesi, in particolare nelle fasi finali. Le due squadre si sono equivalse, con le abbiatensi che si sono imposte facilmente nel primo set, per lasciare invece ampio spazio alle avversarie di Lodi nella seconda frazione. Poi grande equilibrio ma anche grande nervosismo nel campo delle ospiti, che finiscono per regalare un punto (cartellino rosso all’allenatore) nelle fasi finali del match. Una bella vittoria contro una squadra tosta, da bissare subito sabato prossimo ancora sul terreno amico, contro Vizzolo.

Non ripete la prova di carattere la serie D maschile, e va incontro a Gallarate ad una sconfitta che, se appare netta nel punteggio finale, lo è molto meno nell’andamento della gara, in particolare nel primo e terzo set.

Dalle giovanili, buone prove delle due Under 14, sia maschile (seconda vittoria consecutiva) sia femminile, contro il medesimo avversario, l’Olympia Buccinasco. Per la ragazze una gara ben giocata, indubbiamente un passo avanti rispetto a settimana scorsa, e d’altra parte quando si ha a che fare con nuovi schemi di gioco non si deve pretendere tutto subito. L’under 16 maschile cade a Vigevano contro una squadra tecnicamente e tatticamente più pronta rispetto al Pro Volley. Coach Fidanzi comunque è soddisfatto, sia perché nel primo set, fino al 20 pari, i ragazzi abbiatensi avevano ribattuto colpo su colpo, sia perché il lavoro a muro, nonostante la sconfitta, ha dato buoni risultati.

Da dimenticare al più presto il colpo da KO subito dalle ragazze del 2004 sul terreno dell’Oratorio S. Gaetano: gara partita malissimo, terminata in modo più dignitoso, ma senza mai riuscire a mettere in discussione il risultato contro la forte squadra oratoriana. Primo punto in classifica per l’Under 16 2005, arrivata al quinto set sul campo di Busto Garolfo.

Prestazioni agli antipodi per le due squadre Libera femminile PGS: serata storta per l’Under 20 a Sedriano, vittoria in scioltezza per la Seconda Divisione contro Rho. Per finire, la prova ,definita “magica” da qualcuno dei presenti, dei ragazzi dell’Under 18: due ore e un quarto di gara combattutissima contro Opera, con continui momenti di esaltazione che la piccola palestra Folletta (sede di gara d’emergenza visto l’Omnicomprensivo adibito a logistica della Rotary Marathon) ha ulteriormente amplificato.

Un bilancio complessivo in parità, 5 vittorie e 5 sconfitte, alla vigilia dell’inizio del campionato per le squadre più giovani (Under 13 maschile e femminile e Under 12 femminile) e per la Prima Divisione maschile.

Risultati:
Serie DM: OragoGroup Gallarate – Pro Volley 3-0 (25-23, 25-16, 25-23)
Under 18M: Pro Volley – Città di Opera 3-2 (22-25, 25-18, 25-23, 23-25, 15-9)
Under 16M: Olimpia Vigevano – Pro Volley 3-0 (25-20, 25-15, 25-15)
Under 14M: Pro Volley – Olympia Buccinasco 3-0 (26-24, 25-17, 25-10)
Serie DF: Pro Volley – Properzi Lodi 3-1 (25-15, 17-25, 25-23, 26-24)
Libera F Bianca: Sedrianese – Pro Volley 3-0 (25-19, 25-16, 25-21)
Libera F Rossa: Pro Volley – Amazzoni Rho 3-0 (25-20, 25-20, 25-15)
Under 16F 2004: OSG – Pro Volley 3-0 (25-5, 25-17, 25-16)
Under 16F 2005: CSG Busto Garolfo – Pro Volley 3-2 (16-25, 26-24, 25-20, 22-25, 15-8
Under 14F: Pro Volley – Olympia Buccinasco 3-0 (25-22, 25-20, 26-24)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *