Protocollo per la ripresa

 

PROTOCOLLO PER ATLETI E STAFF TECNICO (Versione PDF)

PROTOCOLLO PROVOLLEY DAL 7 FEBBRAIO AL 22 FEBBRAIO

  1. GRUPPI SQUADRA: ogni atleta del gruppo squadra non avrà contatti con atleti di altri gruppi squadra. In questo modo, in caso di contagio verrà fermata solo la squadra interessata, permettendo agli atleti degli altri gruppi di continuare gli allenamenti.
  2. AUTOCERTIFICAZIONE: è necessario presentare al primo accesso in palestra il nuovo modulo di autocertificazione, compilato e firmato. Non saranno ritenute valide le precedenti autocertificazioni, poiché non prevedevano la necessità di autocertificare l’assenza di diagnosi di positività al Covid-19. Non potrà in nessun caso entrare in palestra chi ne è sprovvisto. L’autocertificazione ha validità di 14 giorni.
  3. ORARI ALLENAMENTI: ogni atleta dovrà attenersi scrupolosamente agli orari, evitando ritardi o larghi anticipi; andranno seguire le indicazioni di ingresso e uscita dalla palestra. L’ingresso alla palestra è consentito solo agli atleti e allenatori. I genitori o accompagnatori dei minori sono pregati di attendere qualche minuto prima di lasciare la palestra, per dare modo agli addetti di misurare la temperatura e eventualmente di riaffidare i minori nel caso siano riscontrati problemi che impediscono l’accesso all’impianto.
  4. ALLENAMENTI: nelle prime due settimane verranno svolti allenamenti di carattere individuale: ogni atleta utilizzerà un unico pallone che provvederà a sanificare al proprio arrivo. Dopo questo periodo di “rodaggio” si verificherà la possibilità di riprendere l’allenamento in modalità di gruppo.
  5. ALLENATORI: gli allenatori indosseranno sempre la mascherina e manterranno il distanziamento.
  6. SPOGLIATOI: è vietato l’uso degli spogliatoi, come da disposizioni tassative comunicate dall’Amministrazione Comunale.
  7. VISITA MEDICA AGONISTICA: sarà rigorosamente vietato partecipare agli allenamenti se non in possesso di visita medica agonistica regolare e, per chi ha contratto il Covid-19 in data successiva alla data di validità del certificato, di attestato di ritorno all’attività (vedi punto 8).
  8. COVID-19: Secondo quanto previsto dalla Federazione Medico Sportiva Italiana (protocolli del 13 gennaio), gli atleti vanno distinti nelle seguenti tipologie:  A) Atleti Covid-19 accertati e con guarigione accertata o che, pur non avendo ricevuto una diagnosi certa, abbiano sviluppato una sintomatologia suggestiva di Covid-19. B) Atleti Covid-19 negativi e asintomatici non testati.

Per gli atleti rientranti nel gruppo A che abbiano contratto il Covid-19 o che abbiano presentato sintomi suggestivi della malattia dopo la data di emissione del certificato medico agonistico in corso di validità, sarà necessaria l’attestazione di “ritorno all’attività agonistica” (Return to play), rilasciata dal medico sportivo valutatore dopo una serie di accertamenti che varieranno in base all’appartenenza dell’atleta alle categorie di rischio. Il costo degli esami diagnostici necessari al rilascio dell’attestazione “Return to play” è a carico dell’atleta, anche se minorenne.

Per gli atleti del gruppo A che abbiano contratto il Covid-19 prima della data dell’ultima visita medico sportiva agonistica, non sarà necessaria l’attestazione “Return to Play” poiché il medico valutatore in quella sede avrà disposto tutti gli accertamenti atti a verificare l’idoneità sportiva agonistica e quindi il ritorno in palestra in piena sicurezza.

Per gli atleti del gruppo B, che autocertifichino di non aver mai ricevuto diagnosi di positività al Covid-19 e che non abbiano mai sviluppato una sintomatologia suggestiva di Covid-19, non sarà necessaria alcuna attestazione aggiuntiva al certificato di idoneità agonistica in corso di validità.

  1. RICHIESTA INFORMAZIONI: I genitori sono pregati di non chiedere informazioni al personale tecnico presente in palestra, ma di rivolgersi ad allenatori e dirigenti utilizzando gli strumenti telematici. In particolare

per le visite mediche: Paolo mail visite@provolley.it

per le quote: Stefano mail quote@provolley.it

per infortuni: Matteo Whatsapp 3334636735

Direttore sportivo: Andrea Whatsapp 3498663890

  1. QUOTE DI PARTECIPAZIONE: Nell’auspicio di poter svolgere l’attività senza interruzioni fino a metà giugno, è stata fissata la quota bimestrale di 70 euro (primo bimestre: da metà febbraio a metà aprile; secondo bimestre: da metà aprile a metà giugno). La quota va versata all’inizio di ogni periodo, tramite bonifico bancario:

IBAN: IT08 S060 9032 3800 0000 1000 146

intestato a Pro Volley Abbiategrasso, presso Biver Banca, agenzia di Abbiategrasso

Per informazioni: quote@provolley.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *