Mondo coach: conosciamo meglio Chiara Scerini

In questo periodo estivo, mentre siamo lontani dalle competizioni, cogliamo il momento per conoscere meglio i nostri allenatori del mondo Pro Volley Abbiategrasso sia per il settore femminile che quello maschile.
Partiamo dalla giovane Chiara Scerini che, nella prossima stagione, sarà la responsabile del MiniVolley oltre che di tutto il settore femminile seguendo ovviamente la direzione tecnica del responsabile Giampiero Fasce.

Come è nata la passione per questo sport?
Gioco a pallavolo da 13 anni, la passione è nata grazie a mia cugina, che a 10 anni mi portato in palestra per provare a fare un allenamento. Da quel momento è stato amore a prima vista e praticamente non mi sono mai fermata.

Cosa ti piace del fatto che sia un gioco di squadra?
Il fatto che ci sia bisogno di una collaborazione. Ogni componente della squadra è importante per gli allenamenti e per le partite. Nel nostro sport serve il contributo di ogni singolo giocatore, ma poi è l’unione che fa la forza. Non parlo solo di campo, perchè la squadra si forma anche con quello che fai di fuori della palestra. Non solo per vincere, anche se poi la realtà è che più si è uniti, più si ottengono anche risultati.

Raccontaci il tuo ruolo all’interno del Pro Volley
Per la prossima stagione sarò responsabile del settore minivolley e allenerò in prima persona le squadra dell’Under12 e dell’Under14 femminile. Gestirò anche la responsabilità del settore femminile sotto la direzione di coach Fasce.

Cosa rappresenta per te il Pro Volley?
Devo dire che ho iniziato ad allenare qui nel 2019, anche se in realtà possiamo parlare di due strane mezze stagioni visto tutto quello che è successo nel mondo. L’ingresso è stato un po’ complicato proprio per questo, anche in un ambiente nuovo. Però nella stagione appena conclusa si è proprio creato un bel gruppo allenatori e mi sono affezionata. C’è affinità tra di noi e soprattutto la volontà di costruire un percorso comune per i nostri atleti. Tutte le squadre vanno verso la stessa direzione, questo è decisamente bello.

Quali sono gli insegnamenti che vuoi dare ai tuoi ragazzi oltre la tecnica?
Vorrei trasmettere loro la passione per lo sport e i suoi valori. Capire che sostenersi a vicenda, creare un gruppo che possa andare al di là semplicemente della squadra in palestra, sono cose che poi ti rimangono per la vita. Giocare in una squadra di pallavolo non vuol dire farlo solo sul campo. Può diventare molto di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *