Tante occasioni sprecate… ma DM e 1DM col vento in poppa!

Fine settimana avaro di vittorie, con solo un quarto delle partite giocate che ha visto il successo dei colori biancorossi. Tante però le occasioni sprecate, che avrebbero invece potuto dare una fisionomia diversa al quadro complessivo dei risultati.
Brillano su tutte le due squadre maschili senior: la serie D non conosce pause, e con la quarta vittoria nelle ultime cinque giornate scala una posizione in classifica, portandosi ora al quarto posto. Identico il cammino nel 2020 per la Prima Divisione maschile, che con la vittoria di Magnago consolida il secondo posto, ma soprattutto accorcia la distanza dalla capolista Forza & Coraggio, sconfitta 3-2 nel derby milanese con il Vittorio Veneto. Ora sono solamente cinque i punti che separato i Leoni dalla vetta della classifica, e il morale è alle stelle.
E veniamo alle occasioni sprecate: perde l’occasione di fermare la capolista Motta Visconti la serie D femminile, che si è trovata avanti 2-1 nel conto dei set, avendo sfruttato a proprio vantaggio il clima eccessivamente teso a causa di alcune decisioni arbitrali che avevano generato parecchie intemperanze verbali sia tra il pubblico che tra le giocatrici ospiti. Non riesce però a tenere la lucidità fino al termine, e alla fine rimane un solo punto e molto rammarico. Ancora più paradossale quando accaduto alla Terza Divisione Under 20 a Parabiago: avanti 2-0, con due set dominati, e 22-20 nel terzo, subisce prima un cartellino rosso per un’inevitabile protesta della panchina verso un clamoroso errore di valutazione dell’arbitro, e poi cede sia il terzo che il quarto set col minimo scarto. Nulla da fare poi al tie-break, con una formazione fisicamente in grossa difficoltà viste le assente per malattia e la precaria condizione di metà squadra, appena rientrata da una lunga gita scolastica. Ancora una volta comunque una conferma delle potenzialità di un gruppo in costante crescita. E di occasione perduta si può parlare anche per i ragazzi dell’Under 14, impegnati nello scontro a eliminazione diretta per l’accesso al tabellone delle fasi finali del campionato Fipav: i giovani Leoni hanno fatto visita ai milanesi del Billa Volley Team, vincitori del proprio girone, e hanno avuto un impatto formidabile con la gara, portandosi in vantaggio per un set a zero nella gara più importante della stagione. Esaltazione? Leggerezza? Fatto sta che al rientro in campo le cose cambiano completamente: viene meno il controllo dei fondamentali, che aveva rappresentato il punto di forza nel primo set, e la partita cambia completamente aspetto e risultato. Peccato davvero!
Non molte le cose da dire rispetto alle altre partite delle squadre giovanili, opposte a compagini decisamente superiori e quindi con poche chance di fare risultato. Si fa notare però ancora l’Under 12, che da quando ha iniziato a fare punti sembra non volersi più fermare. Un punto portato a casa da Rozzano, giocando praticamente alla pari, non è sicuramente da buttare via.

Risultati:
Serie DM: R&S Volley – Pro Volley 0-3 (20-25, 13-25, 23-25)
Prima Div. M: S. Michele Magnago – Pro Volley 0-3 (21-25, 21-25, 17-25)
Under 16M: Volley Magenta – Pro Volley 3-1 (21-25, 25-10, 25-15, 25-17)
Under 14M: Billa Volley Team – Pro Volley 3-1 (18-25, 25-14, 25-13, 25-10)
Under 13M: Pro Volley – Cus Pavia 0-3 (16-25, 11-25, 13-25)
Under 12M: Kolbe Legnano – Pro Volley 3-0 (25-17, 25-13, 25-20)
Serie DF: Pro Volley – Volley Motta Visconti 2-3 (25-23, 19-25, 29-27, 21-25, 13-15)
Seconda Div. Pro Volley – Volley Magenta 3-1 (21-25, 25-22, 25-14, 25-17)
Terza Div. Under 20 F: S. Ambrogio Parabiago – Pro Volley 2-3 (20-25, 15-25, 25-23, 25-23, 15-5)
Under 16F: Pro Volley – Focol Legnano 0-3
Under 13F: Pro Volley – MTV Milano 0-3 (9-25, 8-25, 15-25)
Under 12F: SGEAM Rozzano – Pro Volley 2-1 (25-19, 25-23, 22-25)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *